Sei qui: Home Elezioni politiche del 4 marzo 2018 Elezioni politiche del 4 marzo 2018 Voto domiciliare e voto assistito ai seggi

Voto domiciliare e voto assistito ai seggi

VOTO DOMICILIARE

Gli elettori affetti da infermità tali da impedirne l’allontanamento dalla loro abitazione, possono votare
nella loro dimora, anche se diversa dalla residenza anagrafica.
Occorre presentare domanda entro lunedì 12 febbraio 2018 all’Ufficio Elettorale del Comune nelle cui
liste elettorali si è iscritti.

VOTO ASSISTITO AI SEGGI

Gli elettori affetti da grave infermità che possono recarsi ai seggi, ma sono fisicamente impediti ad
esprimere autonomamente il voto, possono richiedere al comune di iscrizione nelle liste elettorali
l’annotazione permanente del diritto al voto assistito per poter essere accompagnati da una persona
di fiducia nel seggio elettorale.
Ciò consentirà all’elettore di non doversi munire, in occasione di ogni consultazione elettorale del
prescritto certificato medico che consente il voto assistito.
Il timbro sulla scheda permetterà agli elettori affetti da grave infermità che hanno bisogno di essere
accompagnati di esprimere il voto per le successive consultazioni senza dover presentare alcun
certificato medico al seggio.
Gli interessati possono richiedere all’Ufficio Elettorale l’apposizione di un apposito timbro sulla Tessera
Elettorale, anche a mezzo di altra persona incaricata, presentando:
· La tessera elettorale e la copia di un documento di riconoscimento;
· La documentazione sanitaria che l’elettore è impossibilitato ad esercitare autonomamente il diritto
di voto;
· Per gli elettori non vedenti sarà sufficiente la presentazione del libretto di pensione;
· Rimane comunque sempre valida la possibilità di presentare direttamente al seggio il certificato
dell’ASL che attesta la necessità di assistenza al voto;
· L’accompagnatore potrà essere una persona iscritta nelle liste elettorali di un qualsiasi comune
italiano; anch’egli dovrà esibire al seggio la propria tessera elettorale, sulla quale il presidente
annoterà l’avvenuta assistenza al voto. Ogni elettore può assistere per il voto solo una persona
con grave infermità ogni consultazione.

Non ci sono documenti in questa categoria

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori infomazioni sui cookie utilizzati in questo sito guarda la nostra privacy policy.

Accetto l’utilizzo dei cookie su questo sito.

EU Cookie Directive