Antica chiesa della Confaternita dei Disciplini dedicata al SS. Sacramento detta di San Matteo, nota a tutti caremesi come Cappella Suplin.

L'epoca di costruzione dell'edificio è incerta; la data che appare sulla meridiana della facciata riporta l'anno 1644.

L'interno è molto ricco di affreschi di epoca ottocentesca che, insieme al bellisimo e pregevole altare realizzato in stucco di malta e marmorino, questo sicuramente riconducibile alla fase seicentesca dell'edificio, sono stati recentemente restaurati tornando all'antico splendore.

Sulla facciata romanica si ritrovano, scolpiti negli stipiti in pietra del portale e dell’architrave delle finestre, le decorazioni a goccia rovesciata tipiche del Medioevo valdostano.

061
061
Dettaglio Download
interni 1
interni 1
Dettaglio Download
interni 2
interni 2
Dettaglio Download
interni 3
interni 3
Dettaglio Download
interni 4
interni 4
Dettaglio Download
 
 
Powered by Phoca Gallery