Imposta municipale propria (IMU). Art. 1, commi da 738 a 782 della legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020).

Si informa che il comma 738 dell’art. 1 della legge n. 160 del 2019 ha abolito, a decorrere dall'anno 2020, l'imposta unica comunale di cui all'art. 1, comma 639, della legge 27 dicembre 2013, n. 147, con contestuale eliminazione del tributo per i servizi indivisibili (TASI), di cui era una componente, ad eccezione delle disposizioni relative alla tassa sui rifiuti (TARI). Al contempo il medesimo comma 738 ha ridisciplinato l’IMU sulla base dei commi da 739 a 783 dello stesso art. 1 della legge n. 160 del 2019.

Quantificazione dei valori al mq per le aree fabbricabili ai fini IMU da applicare nell’anno 2020 con decorrenza dal 1° gennaio 2020:

  • Aree fabbricabili residenziali: euro 25,82 al mq.
  • Aree fabbricabili produttive: euro 15,49 al mq.

Aliquote della “nuova” IMU da applicare nell’anno 2020 con decorrenza dal 1° gennaio 2020:

  • 4 per mille per l’abitazione principale e sue pertinenze classificate al N.C.E.U. in categoria A/1, A/8 e A/9. Per abitazione principale s’intende, ai sensi del comma 2 dell’art. 13 “l'immobile, iscritto o Documento prodotto con sistema automatizzato del Comune di Carema. Responsabile Procedimento: Marco (D.Lgs. n. 39/93 art.3). La presente copia è destinata unicamente alla pubblicazione sull'albo pretorio on-line iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore ((e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente. Nel caso in cui i componenti del nucleo familiare abbiano stabilito la dimora abituale e la residenza anagrafica in immobili diversi situati nel territorio comunale, le agevolazioni per l'abitazione principale e per le relative pertinenze in relazione al nucleo familiare si applicano per un solo immobile)).”. Per pertinenze dell’abitazione principale s’intende, sempre ai sensi del summenzionato comma 2 “si intendono esclusivamente quelle classificate nelle categorie catastali C/2, C/6 e C/7, nella misura massima di un'unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali indicate, anche se iscritte in catasto unitamente all'unità ad uso abitativo.”

  • 8,6 per mille per tutti gli altri immobili, compresi quelli di categoria D e le aree fabbricabili;

  • 0,00 per fabbricati rurali strumentali;

  • 0,00 “Beni merce”;

  • Esenti terreni agricoli;

D.C.C. 12/2020 Approvazione regolamento di disciplina dell'imposta municipale propria (IMU)

D.C.C. 13/2020 Approvazione aliquote IMU - anno 2020

Regolamento di disciplina dell'imposta municipale propria (IMU)